La scuola riparte: Giorgia Latini e Monica Acciarri iniziano con il saluto ai ragazzi per il ritorno in classe dalla "scuola sentinella" di via Speranza

  • / @marco-mongardini/
  • / Cronaca
  • / La scuola riparte: Giorgia Latini e Monica Acciarri iniziano con il saluto ai ragazzi per il ritorno in classe dalla "scuola sentinella" di via Speranza

La scuola riparte: Giorgia Latini e Monica Acciarri iniziano con il saluto ai ragazzi per il ritorno in classe dalla "scuola sentinella" di via Speranza

"Agli studenti dico che serve fare massima attenzione da parte di tutti: per vincere la sfida sulla pandemia, bisogna stare concentrati rispettare le regole e pensare che ognuno possa essere l'elemento fondamentale, non concedersi distrazioni".

Così il presidente della Regione Francesco Acquaroli a margine del Consiglio regionale alla vigilia del ritorno in classe per gli studenti marchigiani.


Ascoli Piceno - "Il primo giorno di scuola, una grande emozione – dice l'assessore Monica Acciarri -. Abbiano iniziato con l’assessore regionale Giorgia Latini nella scuola di via Speranza dove la Regione attraverso Asur Marche metterà a disposizione tamponi salivari (è una scuola sentinella come da indicazione nazionale) previa autorizzazione dei genitori. Poi, con il Sindaco Marco Fioravanti e la garante per l’infanzia e adolescenza Annagrazia Di Nicola, abbiamo portato il saluto agli alunni, alle dirigenti scolastiche e agli insegnanti. Gli operatori scolastici ci hanno accolto con calore ed abbiamo constatato come le misure di sicurezza siano state implementate nelle nostre scuole con grande attenzione e precisione. Tutti insieme lavoriamo per evitare la Dad. Siamo grati agli insegnanti che nelle Marche si sono vaccinati in altissima percentuale e ai genitori che l’ hanno consentito agli studenti over 12 . Una scuola sicura è una scuola serena. Un luogo in cui si ricomincia a socializzare, ad appendere e a studiare senza paura".