Il ministro delle Infrastrutture Matteo Salvini lavorerà con i tecnici sul progetto di Ferrovia Salaria con tecnologia Hyperloop

Il ministro delle Infrastrutture Matteo Salvini lavorerà con i tecnici sul progetto di Ferrovia Salaria con tecnologia Hyperloop

Salvini: "Le cose sfidanti mi attraggono, quindi anche Hyperloop dal mio punto di vista è un dossier su cui lavorare".

Abbiamo chiesto al ministro delle Infrastrutture Matteo Salvini, che si sta interessando di autostrada e ferrovia,  se in Veneto si sta facendo l'Hyper Transfert con Webuild, Leonardo e Hyperloop Italia, c'è la possibilità di unire l'Adriatico con il Tirreno con questa tecnologia?  


"Per quanto riguarda Hyperloop -ci ha risposto -  ho incontrato più di una volta i responsabili ho parlato con il governatore, è un progetto affascinante è un trasporto iperveloce di merci, la semplifico, nei tubi, mettiamola cosi, per superare problemi. E' avveniristico, oggi uno potrebbe dire ma sei matto a pensare una roba del genere, mi stimola, lo stiamo approfondendo con i nostri tecnici, tanto a me danno del matto uguale se faccio un ponte o una galleria, ma sognatore per sognatore perché non essere la capitale dell'innovazione? C'è ancora gente che adesso dice che non bisogna installare impianti telefonici, io quando ho parlato con Elon Musk, mentre uno guarda col naso per terra ormai il futuro ce lo abbiamo sopra la testa: la rete satellitare. Anche perché se non lo facciamo noi lo fanno i Cinesi. Quindi bisogna decidere se il futuro prossimo è occidentale o sino-islamico. - continua Salvini - Quindi Hyperloop è un bellissimo progetto che potrebbe unire le dorsali altrimenti anche le Marche, la terza corsia è complicatissima ma noi ci lavoriamo, però da quanti anni sentite parlare di arretramento perché ci sono quelli contenti e quelli meno contenti. Quindi se il buon Dio le Marche le ha fatte bellissime, ma da ministro dei Lavori Pubblici abbastanza complicate, perché invece sono stato a Brescia nei cantieri dell'alta velocità e anche lì è urbanizzato però fra Bergamo, Brescia, Verona, Vicenza e Padova, il corridoio lo fai. Diciamo che sulla dorsale adriatica è più impegnativo, ma le cose sfidanti mi attraggono, quindi anche Hyperloop dal mio punto di vista è un dossier su cui lavorare".


Ora spetta al territorio spingere per questo sviluppo in modo unitario.


https://www.picusonline.it/it/pagine/3FF1114A-07D4-4ED0-988B-45AF9A9AE3F7,B6A14620-EA5F-11EB-A0DC-FE7BA12B91FC,E8CD2A62-0FB7-11EF-84EB-8086786F843E/

https://www.picusonline.it/it/pagine/3FF1114A-07D4-4ED0-988B-45AF9A9AE3F7,B6A14620-EA5F-11EB-A0DC-FE7BA12B91FC,43365/