La Cna Picena rinnova il gruppo di lavoro del settore Benessere e sanità e registra un allarmante calo delle imprese malgrado i notevoli investimenti fatti da un anno a questa parte per la sicurezza e la prevenzione

  • / @marco-mongardini/
  • / Economia
  • / La Cna Picena rinnova il gruppo di lavoro del settore Benessere e sanità e registra un allarmante calo delle imprese malgrado i notevoli investimenti fatti da un anno a questa parte per la sicurezza e la prevenzione

La Cna Picena rinnova il gruppo di lavoro del settore Benessere e sanità e registra un allarmante calo delle imprese malgrado i notevoli investimenti fatti da un anno a questa parte per la sicurezza e la prevenzione

Nei dati Cna per il Piceno il segnale di una grande sofferenza e del rischio che, in queste condizioni, proliferino situazioni di abusivismo pericolose per l’economia e ancora di più per la salute di operatori e clienti di acconciatori ed estetiste.


Ascoli - Intollerabile la disattenzione del Governo nei confronti delle imprese di acconciatura ed estetica - rimarca con forza il neonato gruppo di lavoro eletto in assemblea dalla Cna Picena, e che raccoglie i mestieri artigiani di parrucchiere, estetista e odontotecnico. Le disposizioni contenute relativamente alle zone rosse, che hanno confermato la chiusura dei centri estetici e addirittura revocato l’autorizzazione all’apertura dei saloni di acconciatura, concessa dagli ultimi decreti.

Il settore, a tutela di clienti e dipendenti, si è dotato di tutte le garanzie necessarie a riaprire saloni di acconciatura e centri estetici nella massima sicurezza, rispettoso delle più rigorose norme e procedure igienico-sanitarie. Non è un caso che saloni di acconciatura e centri estetici, in questi mesi, non abbiano rappresentato fonte di contagio. Tali imprese garantiscono, infatti, la massima sicurezza anche per le modalità di svolgimento dell’attività: lavorando su appuntamento, non generano assembramenti.

"Regolari" in affanno e gli abusivi? La chiusura delle attività legali, inoltre, sta provocando – precisa Luigi Passaretti, presidente della Cna Picena – il dilagare dell’abusivismo. Con la rischiosa conseguenza che, proprio a causa degli abusivi che operano indisturbati, senza rispettare alcun tipo di protocollo o misura di sicurezza, il virus possa diffondersi largamente e con rapidità”.

Nel frattempo le imprese regolari stanno facendo i conti con una drammatica situazione finanziaria. Il centro studi della Cna regionale delle Marche ha elaborato dati, relativi al 2020, che non lasciano dubbi della situazione pesantissima che sta vivendo il settore, in tutta Italia e nella nostra provincia. Lo studio mirato per le imprese della provincia Picena parla si un significativo calo del settore acconciatura e di un vero e proprio crollo del settore manicure e annessi.


Imporre la chiusura delle attività i benessere e sanità – conclude Francesco Balloni, direttore della Cna Picena – rappresenta una condanna a morte per l’intero settore. Le imprese non riusciranno a resistere ancora per molto e la disperazione potrebbe scivolare lungo una china pericolosa. Chiediamo, pertanto, al Governo segnali immediati di attenzione, modificando le modalità per ottenere i contributi a fondo perduto e permettendo ad acconciatori ed estetiste di riprendere la propria attività anche in zona rossa”.



IL GRUPPO DI LAVORO DELLA CNA DI ASCOLI PICENO

Assemblea online partecipata e con interventi di operatori del settore. Fra le indicazioni importanti, quelle di Massimo Capriotti, direttore provinciale del Confidi Uni.co sulle misure di sostegno al settore, e di Giovanna Nobilioni per quanto riguarda il settore della formazione professionale. “Un gruppo di lavoro che dialoga costantemente e si scambia informazioni grazie anche alle nuove tecnologie – spiegano Monia Capriotti e Monica Fagnani, responsabili del settore per la Cna, area di Ascoli Piceno e area di San Benedetto del Tronto – rappresenta un valore aggiunto che può consentire alle imprese di intraprendere strade migliori e accedere a sostegni che possono fare la differenza per il futuro dell’azienda”.

Al termine della diretta online la definizione del nuovo gruppo direttivo di Benessere e sanità della Cna territoriale di Ascoli Piceno.


PARRUCCHIERI. Imbrescia Alessandra, presidente acconciatori, San Benedetto del Tronto; Cannella Elisa, consigliere acconciatori, San Benedetto del Tronto; Tirabassi Rosella, consigliere acconciatori, San Benedetto del Tronto; Cannella Francesco, consigliere acconciatori, San Benedetto del Tronto; Di Paolo Marina, consigliere acconciatori, San Benedetto del Tronto; Marchegiani Dario, Consigliere Acconciatori, San Benedetto del Tronto; Malavolta Pasqualino, consigliere acconciatori, Monteprandone; Capriotti Massimo, consigliere acconciatori, Monteprandone; De Carolis Nazzareno, consigliere acconciatori, Ascoli Piceno; Spagnoli Emanuele, consigliere acconciatori, San Benedetto del Tronto; Soletti Giorgia, consigliere acconciatori, Castel di Lama; Silenzi Iolanda, consigliere acconciatori, Grottammare; Pala Giuseppina, consigliere acconciatori, Arquata del Tronto; Stagno Tiziana, consigliere acconciatori, Ascoli Piceno; Ceccarelli Luciano, consigliere acconciatori, Ascoli Piceno; Silvi Rita, consigliere acconciatori, Ascoli Piceno; Ferri Gianna, consigliere acconciatori, Ascoli Piceno; Ragonici Piero, consigliere acconciatori, Ascoli Piceno;

ESTETICA. De Simone Laura, presidente estetica, San Benedetto del Tronto; Fracassa Giacinta, consigliere estetica, Castel di Lama; Novelli Erika, consigliere estetica, Grottammare; Del Luca Claudia, consigliere estetica, Ascoli Piceno; Mariani Claudi, consigliere estetica, Ascoli Piceno; Pala Italia, consigliere estetica, Arquata del Tronto; Bastiani Roberta, consigliere estetica, Ascoli Piceno; Costantini Giorgia, consigliere estetica, Ascoli Piceno; Gouveia Sandra Aparecida, consigliere estetica, Ascoli Piceno; Galiè Gloria, consigliere estetica, Ascoli Piceno; Citeroni Ylenja, consigliere estetica, San Benedetto del Tronto; Amabili Martina, consigliere estetica, Grottammare; Regazzo Zaira Giada, consigliere estetica, Appignano del Tronto; Angelucci Serena, consigliere estetica, Castignano; Zamelska Anna-Maria, consigliere estetica, San Benedetto del Tronto; Nobilioni Giovanna, invitata permanente estetica, San Benedetto del Tronto;

ODONTOTECNICI. Tarlo Marco, presidente odontotecnici, Grottammare; Angelini Renzo, consigliere odontotecnici, San Benedetto del Tronto; Laura Siddu, presidente altre attività di benessere (palestre), San Benedetto del Tronto.


La dinamica delle imprese attive nel 2020 è calante per le attività di acconciatura e trattamenti estetici (-59 unità) tranne che per gli istituti di bellezza (+26). “Tengono” per numero di imprese i servizi per il benessere fisico, crescono le attività di tatuaggio e piercing (+17,6%) bellezza (+26). 



ANNO 2019

ANNO 2020

 

MARCHE

MARCHE

96.02.0 Servizi degli acconciatori, manicure, pedicure e trattamenti estetici

4351

4292

non meglio specif.

15

14

96.02.01 Servizi dei saloni di barbiere e parrucchiere

3026

2943

96.02.02 Servizi degli istituti di bellezza

1293

1319

96.02.03 Servizi di manicure e pedicure

17

16

 

 

 

96.04 Servizi dei centri per il benessere fisico

75

78

96.04.10 Servizi di centri per il benessere fisico (esclusi gli stabilimenti termali)

71

74

96.04.2 Stabilimenti termali

4

4

 

 

 

96.09.02 Attività di tatuaggio e piercing

165

194




 

variazioni assolute 2019-20

variazioni % 2019-20

96.02.0 Servizi degli acconciatori, manicure, pedicure e trattamenti estetici

-59

-1,4

non meglio specif.

-1

-6,7

96.02.01 Servizi dei saloni di barbiere e parrucchiere

-83

-2,7

96.02.02 Servizi degli istituti di bellezza

26

2,0

96.02.03 Servizi di manicure e pedicure

-1

-5,9

 

 

 

96.04 Servizi dei centri per il benessere fisico

3

4,0

96.04.10 Servizi di centri per il benessere fisico (esclusi gli stabilimenti termali)

3

4,2

96.04.2 Stabilimenti termali

0

0,0

 

 

 

96.09.02 Attività di tatuaggio e piercing

29

17,6

ANNO 2019








 

AN

AP

FM

MC

PU

non specificate

MARCHE

96.02.0 Servizi degli acconciatori, manicure, pedicure e trattamenti estetici

1203

645

573

984

930

16

4351

non meglio specif.

1

2

1

2

9

0

15

96.02.01 Servizi dei saloni di barbiere e parrucchiere

834

433

402

685

661

11

3026

96.02.02 Servizi degli istituti di bellezza

363

206

169

294

256

5

1293

96.02.03 Servizi di manicure e pedicure

5

4

1

3

4

0

17

 

 

 

 

 

 

 

 

96.04 Servizi dei centri per il benessere fisico

21

12

6

19

17

0

75

96.04.10 Servizi di centri per il benessere fisico (esclusi gli stabilimenti termali)

18

12

6

18

17

0

71

96.04.2 Stabilimenti termali

3

0

0

1

0

0

4

 

 

 

 

 

 

 

 

96.09.02 Attività di tatuaggio e piercing

59

26

7

42

30

1

165

ANNO 2020








 

AN

AP

FM

MC

PU

non specificate

MARCHE

96.02.0 Servizi degli acconciatori, manicure, pedicure e trattamenti estetici

1189

645

579

967

912

 

4292

non meglio specif.

1

2

1

2

8

 

14

96.02.01 Servizi dei saloni di barbiere e parrucchiere

812

427

404

665

635

 

2943

96.02.02 Servizi degli istituti di bellezza

370

213

173

298

265

 

1319

96.02.03 Servizi di manicure e pedicure

6

3

1

2

4

 

16

 

 

 

 

 

 

 

 

96.04 Servizi dei centri per il benessere fisico

22

13

5

21

17

 

78

96.04.10 Servizi di centri per il benessere fisico (esclusi gli stabilimenti termali)

19

13

5

20

17

 

74

96.04.2 Stabilimenti termali

3

0

0

1

0

 

4

 

 

 

 

 

 

 

 

96.09.02 Attività di tatuaggio e piercing

75

25

9

51

34

 

194


variazioni assolute 2019-20








 

AN

AP

FM

MC

PU

non specificate

MARCHE

96.02.0 Servizi degli acconciatori, manicure, pedicure e trattamenti estetici

-14

0

6

-17

-18

-16

-59

non meglio specif.

0

0

0

0

-1

0

-1

96.02.01 Servizi dei saloni di barbiere e parrucchiere

-22

-6

2

-20

-26

-11

-83

96.02.02 Servizi degli istituti di bellezza

7

7

4

4

9

-5

26

96.02.03 Servizi di manicure e pedicure

1

-1

0

-1

0

0

-1

 

 

 

 

 

 

 

 

96.04 Servizi dei centri per il benessere fisico

1

1

-1

2

0

0

3

96.04.10 Servizi di centri per il benessere fisico (esclusi gli stabilimenti termali)

1

1

-1

2

0

0

3

96.04.2 Stabilimenti termali

0

0

0

0

0

0

0

 

 

 

 

 

 

 

 

96.09.02 Attività di tatuaggio e piercing

16

-1

2

9

4

-1

29

variazioni % 2019-20








 

AN

AP

FM

MC

PU

non specificate

MARCHE

96.02.0 Servizi degli acconciatori, manicure, pedicure e trattamenti estetici

-1,2

0,0

1,0

-1,7

-1,9

-

-1,4

non meglio specif.

0,0

0,0

0,0

0,0

-11,1

-

-6,7

96.02.01 Servizi dei saloni di barbiere e parrucchiere

-2,6

-1,4

0,5

-2,9

-3,9

-

-2,7

96.02.02 Servizi degli istituti di bellezza

1,9

3,4

2,4

1,4

3,5

-

2,0

96.02.03 Servizi di manicure e pedicure

20,0

-25,0

0,0

-33,3

0,0

-

-5,9

 

 

 

 

 

 

 

 

96.04 Servizi dei centri per il benessere fisico

4,8

8,3

-16,7

10,5

0,0

-

4,0

96.04.10 Servizi di centri per il benessere fisico (esclusi gli stabilimenti termali)

5,6

8,3

-16,7

11,1

0,0

-

4,2

96.04.2 Stabilimenti termali

0,0

 

 

0,0

 

-

0,0

 

 

 

 

 

 

 

 

96.09.02 Attività di tatuaggio e piercing

27,1

-3,8

28,6

21,4

13,3

-

17,6